Unitre2020

Vai ai contenuti

Menu principale:

 


La ripresa delle attività di questa Unitre avverrà quando le condizioni di sicurezza dal contagio la renderà possibile; seguirà nostra comunicazione al riguardo.
Ricordiamo a tutti di attenersi scrupolosamente alle disposizioni governative per il bene proprio e degli altri.

 
 
 

Decreto anti COVID-19
dell'11 mar 2020

Modulo l'autocertificazione
del 26 marzo 2020


 
 



Dott.ssa Maria Luisa Gallo

Buongiorno, qualcuno avrà notato questo gruppo è passato da privato a pubblico, perché?
Dopo essermi confrontata con il nostro Presidente Ermanno Plano, che ringrazio perché sempre operativo e disponibile, ho deciso di allargarlo a tutti gli iscritti del'Università delle Tre Età Giaveno Valsangone.
In questi giorni lo smartphone è l'unico strumento, insieme al computer, per chi lo possiede, che ci consente di avere una finestra sul mondo e di restare in contatto con i nostri famigliari e amici, ho quindi pensato di rendermi disponibile nel caso ci fossero dei dubbi sull'uso di questo tanto vituperato oggetto, che oggi invece è diventato indispensabile.
Do quindi il benvenuto ai nuovi membri, auguro una buona giornata a tutti e per dubbi, domande o anche solo un saluto, sono qua, mi trovate anche tramite Messenger, se preferite.

A presto!

https://www.facebook.com/groups/Unitresmartphone/

 
 



Dott.ssa Manuela Versino
❤Sto pensando molto in questi giorni a come ricorderemo tutto questo quando sarà finito, il che significa che sono molto fiduciosa che ne usciremo, non senza qualche acciacco emotivo ed economico, MA NE USCIREMO.
Sto pensando a come se lo ricorderanno i giovani; i miei ragazzini ora pensano solo "A me va bene, così non si va a scuola" e i più piccoli forse ricorderanno solo delle vacanze di Carnevale molto lunghe.
Penso a come ce lo ricorderemo noi adulti. Stiamo vivendo un momento epocale di cui nessuno, nemmeno le persone più anziane, ha ricordo. Per tutti è tutto nuovo. CERCHIAMO DI IMPARARE QUALCOSA DI BUONO COME UMANITÀ.
Penso che quando sarà tutto finito... avremo imparato il significato della parola RESILIENZA e che la solidarietà a volte sta nel "non fare" (stare a casa) piuttosto che fare gli arruffoni pasticciando.
Penso che almeno avremo ripulito dall'inquinamento.
Penso che sarà stata finalmente l'occasione per me per iniziare le terapie a distanza e scoprire che veramente si può essere vicino a qualcuno pur essendo lontano.
Penso che ricorderemo tutto il tempo in famiglia a goderci i cari e magari qualche volta a litigarci, perché non è facile stare sempre tutti insieme. È oggettivo, siamo tutti tesi in cattività.
Soprattutto penso e spero che avremo imparato che l'OGGI È TUTTO, che la malattia è democratica e che si può essere forti anche quando ci sentiamo fragili.
Sto pensando che per arrivare a questo dovrò metterci del mio in questi giorni!!
Perciò...IO RESTO A CASA
IO CI SONO

IO SONO RESILIENTE ❤️


https://m.facebook.com/

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu